Parlando di paesaggio verrebbe naturale parlare prima di  Prospettiva e Composizione. L’accento che però voglio dare a questa giornata è su Atmosfera e Luce e Colore.

L‘Atmosfera  L’atmosfera è piena di umidità e di minuscole particelle di polvere che agiscono come una sorta di schermo trasparente, confondendo colori e profili.. Il risultato è che più lontani sono gli oggetti, più essi appaiono indistinti. Un altro effetto è che i colori perdono la loro nitidezza e luminosità in rapporto alla lontananza dall’osservatore e gli oggetti distanti assumono tonalità più chiare. A grande distanza si può notare, ad esempio una foschia azzurrognola che vela gli elementi del paesaggio: questo è dovuto alla maggiore intensità dell’atmosfera.

Luce Anche la luce muta la percezione dei colori. Una luce bianca modifica le superfici illuminate e quelle in ombra di un oggetto conferendo loro tonalità più chiare o più scure dello stesso colore. Una luce colorata cambia addirittura il colore dell’oggetto nelle zone illuminate. La superficie illuminata assume infatti il colore della fonte luminosa e sarà un colore del tutto diverso da quello della superficie in ombra. 

Nei dipinti che seguono potete notare l’effetto dell’atmosfera e della luce sui vari elementi del paesaggio.

TECNICHE

Le Tecniche dell’acquerello applicate negli Esercizi sono esclusivamente quelle di base: bagnato su asciutto e bagnato su bagnato. L’interesse va portato sugli effetti dell’atmosfera e dei giochi di luce che l’ambiente produce sui vari elementi.

IMG_4005

ESERCIZI

IMG_4004

Galleria Autore 05